Dal 3 al 19 FEBBRAIO 2023

Venerdì e Sabato ore 21.00 – Domenica ore 17.30

SOGNO DI UNA NOTTE
DI MEZZA ESTATE

di William Shakespeare

Regia di Francesco Polizzi

Con Francesco Polizzi, Talia Donato, Benedetta Nicoletti, Andrea Lami, Vincenzo Iantorno, Chiara Bocci

Musiche Franco Accascina e Federica Clementi

Scritto su commissione come augurio per nobili nozze, la commedia, oltre che un vero miracolo teatrale, è forse la più sfuggente e onirica tra quelle di Shakespeare. Le parole del drammaturgo ci deliziano con le baruffe amorose di tre coppie d’innamorati condotti in un vortice farsesco, iniziando gli spettatori ai misteri esoterici dell’amore, all’irrealtà del mondo e del senso comune e alla superiore verità del mondo dei sogni. Il meccanismo teatrale prende avvio dalla contrapposizione di due mondi: la città, luogo apollineo della legge, ma anche del conformismo, dove il matrimonio è contratto tra famiglie e l’amore passionale è bandito e il bosco, al di fuori delle mura della legge e suo risvolto dionisiaco, dove la libera passione governa uomini e dei. Ma perchè i due mondi possano riconciliarsi, e gli innamorati scoprire l’amore come superiore armomia di opposti, e perché anche gli spettatori della commedia ottengano l’agognato lieto fine, si dovrà passare per il culmine del caos e della disarmonia.